Audi A8 Hybrid e A8 L Hybrid

Debutteranno a maggio e a giugno le nuove Audi A8 Hybrid e A8 L Hybrid, le due inedite versioni ibride dell'ammiraglia tedesca.

Audi A8 L Hybrid

Altre foto »

La Audi A8 incontra la tecnologia ibrida e diventa così uno dei più esclusivi modelli eco-compatibili tra quelli disponibili in questo momento sul mercato.

Offerta anche in versione a passo lungo denominata Audi A8 L Hybrid, l'ammiraglia di Ingolstadt unisce la propulsione ibrida al lusso e alla cura per i dettagli che caratterizzano le altre varianti del modello, offrendo le qualità del quattro cilindri benzina 2.0 TFSI da 211 cavalli insieme al motore elettrico da 54 cavalli, portando la potenza complessiva a 245 cavalli.

La vettura tedesca, lunga ben ben 5,27 metri in versione L, è una full hybrid e consente pertanto di viaggiare anche in modalità totalmente elettrica seppur, in questo caso, la percorrenza massima arrivi a 3 chilometri.

La A8 L Hybrid offre prestazioni di tutto rispetto, che beneficiano della riduzione del peso operata dai tecnici Audi, i quali, facendo uso di alluminio per la realizzazione della scocca, sono riusciti a contenere il peso complessivo in 1.870 kg. In questo modo la vettura assicura uno scatto da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi, mentre la velocità massima è di 235 km/h, con un consumo dichiarato di 6,3 l/100 km nel ciclo misto.

Il sistema di propulsione ibrido consente al guidatore di optare tra cinque modalità di funzionamento, lasciando la possibilità di viaggiare utilizzano solamente il motore a benzina o quello elettrico, se usare i due propulsori in sinergia, se attivare la funzione di recupero dell'energia o se sfruttare la funzione "boost" per avere una potenza addizionale in un intervallo di tempo limitato, ad esempio per avere maggiore spinta in fase di sorpasso o di accelerazione. La trazione rimane comunque disponibile esclusivamente sulle ruote anteriori.

La Audi A8 Hybrid sarà equipaggiata con gli accessori di ultima generazione per il comfort e la sicurezza. Il prezzo base è di 77.700 euro (il listino diffuso attualmente fa riferimento al mercato tedesco), mentre la variante a passo lungo partirà da 85.400 euro.

Il debutto sul mercato è fissato per maggio per la A8 ibrida a passo corto, seguita a giugno dall'esordio della A8 L Hybrid, per entrambe l'obiettivo principale è quello di conquistare considerevoli quote di mercato soprattutto sui mercati emergenti.

 

Se vuoi aggiornamenti su AUDI A8 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 28 marzo 2012

Altro su Audi A8

Audi A8 L Extended: limousine extralusso
Concept

Audi A8 L Extended: limousine extralusso

L'Audi A8 L diventa "Extended" in un esemplare unico lungo 6,36 metri e realizzato su specifica richiesta di un cliente.

Audi A8 L Chauffeur Special Edition: solo per il Giappone
Anteprime

Audi A8 L Chauffeur Special Edition: solo per il Giappone

Realizzata in soli 5 esemplari, questa speciale versione dell’ammiraglia tedesca promette il massimo lusso e un comfort di livello superiore.

Audi A8 4.2 V8 by Senner Tuning: tuning di sostanza
Tuning

Audi A8 4.2 V8 by Senner Tuning: tuning di sostanza

Poche modifiche, e tutte mirate a ottimizzare l'immagine dell'ammiraglia di Ingolstadt, per la "vecchia" Audi A8 4.2 V8 "rivisitata" da Senner Tuning.