Fiat Viaggio: la Dart per la Cina

Debutterà al Salone di Pechino la Fiat Viaggio, novità del costruttore italiano dedicata al mercato cinese.

Fiat Viaggio: la Dart per la Cina

Tutto su: FIAT

di Simonluca Pini

27 marzo 2012

Debutterà al Salone di Pechino la Fiat Viaggio, novità del costruttore italiano dedicata al mercato cinese.

La nuova Fiat Viaggio è pronta allo sbarco in Cina, dove il Lingotto sta cercando di rimediare agli errori del passato.

Nata grazie alla collaborazione con il partner locale Guangzhou Automobile Group, la nuova berlina del marchio italiano farà il suo debutto all’edizione 2012 del Salone di Pechino, in programma a partire dal 27 aprile.

Pronta ad essere prodotta in 220.000 esemplari annui, la nuova Fiat Viaggio sarà in pratica la versione cinese della Dodge Dart (nata a sua volta partendo dal pianale dell’Alfa Romeo Giulietta).

Come visto con i modelli Dodge Journey-Fiat Freemont e Chrysler 300C-Lancia Thema, la Viaggio si differenzierà dalla Dart per alcuni particolari stilistici. Sotto il cofano sarà disponibile la motorizzazione 1.4 benzina.