Mini: le novità al Salone di Ginevra 2012

Sono diverse le novità che Mini ha portato al Salone di Ginevra: dalla John Cooper Works alla Mini Countryman Clubvan Concept.

Mini Baker Street

Altre foto »

C'è persino un esemplare a grandezza reale "appeso" alla parete nello stand che Mini ha approntato al Salone di Ginevra per presentare le novità che la riguardano, come si può vedere dalle immagini.

Di certo, scenografia a parte, sono comunque i nuovi modelli in mostra ciò che più di ogni altra cosa interesseranno gli appassionati che si troveranno a girare per i locali in questi giorni.

E sotto questo punto di vista la casa inglese non delude. Infatti, a Ginevra Mini si presenta con diverse novità, a partire dall'inedita Mini John Cooper Works Countryman, variante che porta la trazione integrale ALL4 e uno spirito da crossover in una vettura caratterizzata dalla forte sportività data dal marchio John Cooper Works. I tecnici hanno scelto per questo modello un quattro cilindri benzina da 218 cavalli con sovralimentazione Twin-Scroll, dotato di iniezione diretta e del comando variabile delle valvole che assicura una grande elasticità.

La Mini John Cooper Works Countryman offre come optional il cambio automatico a sei rapporti (è la prima volta che accade su un modello JCW) e si distingue esternamente per l'assetto sportivo che porta all'abbassamento dell'altezza da terra, per i cerchi in lega da 18 pollici e per un kit aerodinamico sviluppato appositamente. In aggiunta i designer hanno disseminato la carrozzeria e gli interni di vari badge e altri dettagli identificativi che rendono il modello facilmente riconoscibile.

Un'altra vettura presentata in anteprima mondiale in Svizzera è la Mini Clubvan Concept, un prototipo mostrato per saggiare le reazioni del pubblico e verificare se il modello, una sorta di veicolo commerciale di fascia alta o una multispazio pensata per essere perfetta per il tempo libero, potrebbe trovare terreno fertile per un'eventuale produzione in serie. La vettura è realizzata sulla base della Mini Clubman e punta tutto sulla flessibilità, offrendo un piano di carico generoso e un'abitabilità per due soli passeggeri anteriori.

Infine, allo stand Mini del Salone di Ginevra sono presenti alcune versioni esclusive a tiratura limitata presentate già nei mesi scorsi come la Mini Baker Street, la Mini Bayswater e la Mini Cabrio Highgate.

 

Se vuoi aggiornamenti su MINI COUNTRYMAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 07 marzo 2012

Altro su MINI Countryman

Mini Countryman Premiere Edition
Anteprime

Mini Countryman Premiere Edition

Disponibile prima del lancio con un ricco equipaggiamento

Mini John Cooper Works Rally: pronta per la Dakar 2017
Motorsport

Mini John Cooper Works Rally: pronta per la Dakar 2017

Allestita sull'attuale Countryman, l'annunciata concorrente per Peugeot 208 DKR e Toyota Hilux sviluppa 340 CV dal Bmw 3.0 turbodiesel sei cilindri.

Mini Countryman 2017: ecco la seconda generazione
Anteprime

Mini Countryman 2017: ecco la seconda generazione

Mini comunica in anteprima immagini e caratteristiche della rinnovata Countryman: cresce nelle dimensioni e debutterà in versione ibrida plug-in.