Nissan Pathfinder 2012

In attesa di mostrare la versione definitiva al Salone di Ginevra, Nissan pubblica le prime foto e un video teaser del nuovo Pathfinder 2012.

Nissan Pathfinder 2012

di Francesco Donnici

24 febbraio 2012

In attesa di mostrare la versione definitiva al Salone di Ginevra, Nissan pubblica le prime foto e un video teaser del nuovo Pathfinder 2012.

Dopo averci presentato in occasione del Salone di Detroit la versione concept del nuovo Nissan Pathfinder 2012 e aver pubblicato i primi rendering ufficiali del modello, il costruttore giapponese ci propone un interessante video teaser, dove i collaudatori Nissan sono impegnati in un test dedicato al 4×4 nipponico ed effettuato in condizioni climatiche difficili, durante il quale vengono esaminate le varie caratteristiche del fuoristrada.  

Design muscoloso, ma slanciato

Come si può notare dalle prime immagini ufficiali, il nuovo 4×4 giapponese sfoggia uno stile più snello e slanciato. Anche se rimangono molti dei tagli netti e degli spigoli vivi che caratterizzavano la precedente generazione, sul Pathfinder 2012 vengono alternati con alcuni dettagli dalle linee più “morbide”, come ad esempio i fascioni paraurti particolarmente avvolgenti. L’aerodinamica è stata particolarmente curata, grazie all’adozione di spoiler anteriori, posteriori e di un fondo specifico, studiati per ottenere performance ai vertici della categoria.

Interni da auto premium

L’abitacolo della vettura risulta accogliente e capace di ospitare comodamente fino a sette passeggeri disposti su tre diverse file di sedili. La plancia ben rifinita viene dominata dalla grande consolle centrale rifinita con inserti in radica di noce, che incorpora all’estremità superiore uno schermo dedicato al navigatore satellitare e al sistema multimediale, mentre al centro troviamo i comandi del climatizzatore e dell’impianto audio. Nonostante la capacità di carico e l’abitabilità siano rimasti al vertice della categoria, il nuovo Pathfinder risulterà molto più leggero, in modo da favorire i consumi e la maneggevolezza su ogni tipo di percorso.

Un nuovo V6 abbinato ad un cambio CVT

Le novità più sostanziali della vettura si trovano però sotto pelle, dove è stato installato l’inedito propulsore V6 abbinato ad un moderno ed efficiente cambio automatico a variazione continua CVT, in grado di abbattere i consumi di carburante e le emissioni inquinanti di circa il 25% rispetto alla versione che sostituisce. Le capacità del propulsore e della trasmissione, unite alla piattaforma monoscocca e al sistema di trazione integrale efficiente ed intuitivo permettono al Pathfinder 2012 di affrontare con disinvoltura anche i terreni più accidentati, oltre ad offrire una capacità di traino tra le migliori del suo segmento. Chi invece predilige i percorsi cittadini e punta su costi di gestione più contenuti, potrà optare per le versioni dotate di due sole ruote motrici.

La versione di serie del nuovo Nissan Pathfinder 2012 verrà mostrata in occasione dell’imminente Salone di Ginevra 2012 (8-18 marzo), mentre per la commercializzazione sul nostro mercato bisognerà attendere ancora qualche mese.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

No votes yet.
Please wait...