BMW M6 2012 al Salone di Ginevra

La BMW M6 2012 sarà presentata in anteprima al Salone di Ginevra e sarà prodotta anche in versione cabriolet.

BMW M6 2012 al Salone di Ginevra

di Valerio Verdone

13 febbraio 2012

La BMW M6 2012 sarà presentata in anteprima al Salone di Ginevra e sarà prodotta anche in versione cabriolet.

La Bmw M6 2012 segue la strada tracciata dalle altre vetture del reparto Motorsport che passa attraverso un design rinnovato e un propulsore ipervitaminizzato per regalare grandi performance prestazionali.

Come la Serie 5 M, anche la nuova Bmw M6 non ha una linea estrema, come si può apprezzare nelle immagini ufficiali, e manifesta in maniera discreta il suo dinamismo. La differenza rispetto alle sorelle convenzionali riguarda i paraurti, con quello anteriore dotato di tre grandi aperture per l’aria e quello posteriore munito di diffusore tra le due coppie di tubi scarico, il tetto in carbonio con le due gobbe, i cerchi in lega da 19 pollici e gli immancabili loghi M.

Sotto il cofano pulsa un possente V8 biturbo 4.4 da 560 CV e 680 Nm di coppia capace di fiondare la M6 da 0 a 100 km/h in appena 4,2 secondi e di farle raggiungere, se si sceglie il pacchetto Driver M, i 305 km/h. Niente male per una coupè di classe che pesa la bellezza di 1.850 kg e sfiora le due tonnellate nella variante cabriolet.

Tra gli optional ci sono i freni in ceramica che, oltre a ridurre in maniera significativa gli spazi d’arresto e a sopportare meglio le sollecitazioni, contribuiscono a ridurre il peso della vettura di quasi 20 kg.