Fiat 500L, la parola al creatore

Fiat 500L, la versione monovolume della citycar di punta del marchio italiano, scopriamo tutti i dettagli con il designer che l’ha creata.

Fiat 500L: prime foto ufficiali

Altre foto »

Il debutto della Fiat 500L, la nuova multispazio che nei piani del Lingotto dovrà rimpiazzare in un colpo solo Idea e Multipla, è fissato al prossimo Salone di Ginevra, quando sarà presentata questa sorella cresciuta della piccola 500 la cui produzione sarà effettuata nello stabilimento serbo di Kraguejevac.

In 4,15 metri la Fiat 500L, finora identificata tra gli addetti ai lavori con la denominazione di Fiat Ellezero, promette comfort e una discreta spaziosità per i cinque occupanti previsti, sfruttando le qualità di alcuni dei propulsori già visti su altri modelli del gruppo come il bicilindrico di 900 cc TwinAir da 85 cavalli e il turbodiesel 1,3 Multijiet nelle versioni da 75 e 95 cavalli.

Nell'attesa di conoscere tutti i dettagli di questa multispazio compatta ha parlato Roberto Giolito, il direttore del design di Fiat e Abarth già autore dell'incompresa Multipla che adesso ci riprova dando vita a questa 500L.

Nel presentare la sua ultima creazione, Giolito parte proprio dalla Fiat Multipla e dalle critiche che questo progetto gli è costato, spiegando che: "La Multipla era l'esempio concreto di cos'è per me la Fiat, un'auto funzionale a cominciare dai tre posti anteriori, ma anche dalla cintura bassa, fino alle ampie vetrature. Molte soluzioni che abbiamo ripreso sulla 500 L. Chi ha guidato la Multipla se n'è innamorato".

Più sostanza che forma quindi, perché un'auto deve essere prima di tutto funzionale secondo Giolito e così sarà, probabilmente, anche per la nuova Fiat 500L, che secondo il suo creatore è una vettura: "Multimediale. I giovani ce lo chiedono e anche noi crediamo che un'auto debba mettere in condizioni ideali chi la utilizza. Deve, tanto per fare un esempio, poter sentire la musica allo stesso modo, ma anche comunicare attraverso Internet col mondo intorno come se l'utilizzatore fosse alla scrivania di casa o in ufficio".

Il designer italiano conferma poi le voci che parlavano dell'arrivo, in futuro, di una versione a sette posti: "Partendo dal concetto di multispazio e dall'Idea abbiamo sviluppato un'auto che punta a sfidare i crossover, oggi tanto gettonati. Con cinque posti, ma in futuro fino a sette, tutti comodi sia pure per un'auto che resta compatta. E con tante funzionalità a bordo, oltre ad un'ampia superficie vetrata che rende più conviviali gli interni. La 500 L non è, insomma, solo una grossa 500".

La gamma della Fiat 500L è destinata quindi ad allargarsi, anche perché gli obiettivi del costruttore italiano riguardo a questo modello sono molto ambiziosi, con una produzione stimata di circa 40.000 esemplari nella prima fase di lancio, cioè entro il 2012, per arrivare a quasi 100.000 esemplari annui nel 2013, quando la produzione sarà a regime.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT 500L inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 03 febbraio 2012

Altro su FIAT 500L

La Fiat 500L del Papa all
Curiosità

La Fiat 500L del Papa all'asta per 300.000 dollari

Battuta all’asta l’auto che ha accompagnato il pontefice a New York.

Fiat 500L: l’esemplare del Papa messo all’asta
Curiosità

Fiat 500L: l’esemplare del Papa messo all’asta

Il ricavato ottenuto dalla vendita della Fiat 500L utilizzata da Papa sarà devoluto all’Ospedale dei Bambini di Filadelfia.

Fiat 500L Urban Edition: prezzi da 20.050 euro
Ultimi arrivi

Fiat 500L Urban Edition: prezzi da 20.050 euro

Partono gli ordini per la nuova 500L Urban Edition, versione speciale caratterizzata da un look personale e una dotazione di serie completa.