Audi: RS4 Avant e tante novità a Ginevra 2012

Il Costruttore tedesco si prepara a stupire il pubblico della kermesse svizzera con una serie di novità presentate in anteprima mondiale.

Audi: RS4  Avant e tante novità a Ginevra 2012

Tutto su: Audi

di Francesco Donnici

03 febbraio 2012

Il Costruttore tedesco si prepara a stupire il pubblico della kermesse svizzera con una serie di novità presentate in anteprima mondiale.

Al prossimo Salone di Ginevra 2012 (8-18 marzo), Audi presenterà diverse anteprime mondiali, confermate da un esclusivo documento, “sfuggito” all’importatore svizzero della Casa dei Quattro Anelli AMAG.

Secondo le indiscrezioni riguardanti le ultime novità che verranno presentate durante la kermesse elvetica, sembra che il Costruttore tedesco abbia dato il disco verde per la realizzazione della potentissima RS4 Avant, declinazione estrema firmata dal reparto Renn Sport dell’apprezzata station wagon media della Casa di Ingolstadt. Nonostante le numerose smentite da parte del Costruttore su questo ambizioso progetto, sembra ormai quasi sicuro che la nuova familiare sportiva di Casa Audi debutti al Salone svizzero con il potente V8 4.2 litri FSI capace di erogare ben 450 CV, scaricati sulla trazione integrale quattro tramite il sofisticato cambio a doppia frizione S Tronic.

Come se non  bastasse, il Costruttore  teutonico potrebbe – il condizionale rimane d’obbligo – presentare anche una versione ancora più spinta della già sportiva TT RS, battezzata per l’occasione TT RS Plus. Questo nuovo modello porterebbe in dote una versione ancora più spinta del 5 cilindri 2.5 litri sovralimentato, che passerebbe dagli attuali 340 CV, ad un picco massimo di ben 360 CV, oltre ad offrire un particolare allestimento, ancora più curato e sportivo.

Tra le novità “sportive” presentate dal brand Audi ci sono novità anche sul fronte della piccola A1 che debutterà in una versione dotata di trazione integrale quattro, abbinata ad un potente e generoso propulsore 2.0 litri TFSI capace di sviluppare ben 256 CV che renderebbero possibile uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 5,9 secondi e una velocità di punta pari a 250 km/h. Questa particolare versione, prenderà il nome di Audi A1 quattro e verrà realizzata in soli 333 esemplari.

Non possiamo dimenticare anche il debutto dell’ ormai più che discussa terza generazione della media Audi A3, presentata in un primo momento nella sola versione a tre porte ed equipaggiata con propulsori benzina e diesel, tra cui la 1.4 litri TFSI da 122 cavalli, la 1.8 litri TFSI S Tronic Quattro capace di 180 cavalli e la diesel 2.0 litri TDI S Tronic da 140 cavalli. La serie di novità verrà completata dalla nuova Audi A6 Allroad quattro, versione “tuttoterreno” della spaziosa station wagon teutonica, abbinata a ben sei motorizzazioni e caratterizzata da un risparmio di peso rispetto alla precedente generazione di ben 70 chilogrammi.