Nuova Audi A3 e S3 2012

Nuova Audi A3 ed S3 2012: la nuova serie della “media” dei Quattro anelli sarà in anteprima ufficiale al Salone di Ginevra.

Nuova Audi A3 e S3 2012

di Francesco Giorgi

01 febbraio 2012

Nuova Audi A3 ed S3 2012: la nuova serie della “media” dei Quattro anelli sarà in anteprima ufficiale al Salone di Ginevra.

Audi continua a rilasciare informazioni sulla nuova A3 2012, nuova serie della “media” dei Quattro anelli che sarà svelata in anteprima ufficiale al Salone di Ginevra 2012 (dall’8 al 18 marzo).

Un po’ più grande nelle dimensioni, nuovo disegno per la fanaleria anteriore e per le luci diurne a Led, “zona” posteriore rivista nell’inclinazione del lunotto. Elevata tecnologia nella dotazione di serie e gamma formata da motorizzazioni a benzina (da 105 a 211 CV) e diesel (105, 140 e 180 CV). Ecco, in estrema sintesi, la carta d’identità della nuova A3.

Rispetto alle anticipazioni che avevamo fornito nelle scorse settimane, la nuova A3 2012 sarà caratterizzata da un impiego “intelligente” dei materiali e della tecnologia elettronica: tutte “voci” scelte a Ingolstadt per il risparmio di peso e l’attenzione ai consumi. Secondo i tecnici Audi, la nuova A3 è stata “progettata per consentire all’automobilista di risparmiare”. Questo, grazie all’impiego della piattaforma MQB (), sempre più orientata al ruolo di pianale di riferimento per le “segmento C” del Gruppo VW – Audi, dovrebbe permettere un minor peso (10% circa rispetto alla serie precedente) e un risparmio nelle spese di produzione.

Interessante, dal punto di vista meccanico, l’impiego della tecnologia modulare per il 1.4 TSI da 140 CV. Questa unità, che ha debuttato nel 2009 e ad oggi è uno dei motori capiscuola nella filosofia del downsizing, sarà equipaggiato con una centralina elettronica di gestione che, al di sotto di determinate velocità, “taglia” uno o due cilindri. Sempre secondo quanto reso noto in questi giorni da Audi, questo sistema permetterà alla vettura un risparmio di 1 litro di carburante per 100 km a 50 km/h.

Una tecnologia non certo nuova, come concezione (in molti ricordano l’Alfetta CEM, sviluppata all’alba degli anni 80 dall’Università di Genova: motore modulare a gestione elettronica e “taglio” di 2 cilindri al di sotto di una certa velocità: un esperimento che venne portato avanti per un certo periodo dai tassisti di Milano), tuttavia, in questo periodo tutto ciò che può portare al risparmio di carburante è ben accetto.

Sempre a proposito di motorizzazioni, tutte “in comproprietà” con Volkswagen Golf, la nuova Audi A3 sarà equipaggiata con il 1.2 da 104 CV, i 1.4 TSI da 120, 140 e 178 CV e 2 litri da 208 CV (versioni a benzina); 1.6 TDI da 104 CV e 2.0 TDI da 138 e 178 CV (modelli a gasolio).

Al top di gamma è attesa Audi S3 2013, che manterrà un aspetto più aggressivo al corpo vettura (spoiler anteriore e posteriore in corrispondenza del lunotto, gusci cromati agli specchi esterni) e una concezione meccanica che si distacca decisamente dalla gamma A3: sotto il cofano c’è il 2 litri a benzina, turbocompresso, da 280 CV (in alternativa, il 5 cilindri da ben 350 CV), abbinato al sistema di trazione integrale quattro con cambio manuale a sei marce (a scelta anche S-tronic a comandi Direct Shift).

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...