Mini Baker Street e Bayswater

Mini non dimentica i suoi legami con la Gran Bretagna e presenta le nuove versioni speciali Baker Street e Bayswater dedicate alla città di Londra.

Mini Baker Street

Altre foto »

Mini ha presentato le prime foto ufficiali delle due nuove versioni speciali Baker Street e Bayswater nate per omaggiare la capitale britannica, che la prossima estate sarà il teatro delle Olimpiadi di Londra 2012.

Le due versioni speciali sono dedicate alla versione berlina della compatta inglese e ricordano nel nome due popolari luoghi di Londra. La Mini Baker Street è un omaggio a Sherlock Holmes, o meglio, alla residenza del celebre investigatore nato 125 anni fa dalla penna di Arthur Conan Doyle, che proprio a Baker Street aveva la sua immaginaria dimora, facendo diventare la zona famosissima in tutto il mondo nonché meta di molti turisti che visitano la città tutto l'anno.

La Mini Baker Street è riservata alle Mini One, one D, Cooper e Cooper D e si presenta con una livrea sormontata longitudinalmente da due strisce nere che si abbinano alla vernice metalizzata Rooftop Grey o, in alternativa, alle varianti Pepper White e Midnight Black.

Sono neri anche i cerchi in lega da 16 pollici e i gusci degli specchietti retrovisori esterni, mentre all'interno si notano le finiture Cross Check Rooftop Grey per i sedili, per la consolle centrale e per i pannelli delle portiere, che fanno da contrasto agli inserti in grigio chiaro della leva del cambio e delle cuciture dei tappetini. La Baker Street può essere personalizzata con il Pepper Pack, il quale aggiunge computer di bordo, fendinebbia anteriori, volante in pelle e un pacchetto di illuminazione per il passeggero anteriore.

La Mini Bayswater è dedicata invece all'omonimo quartiere dell'area occidentale di Londra, una zona sede di numerosi locali e vicina ad Hyde Park, e sarà disponibile per le Mini Cooper, Cooper D, Cooper S e Cooper SD. Le caratteristiche esterne sono la vernice metalizzata Kite Blue (per le versione S ci sono anche le tinte Midnight Black e Eclipse Grey) con elementi neri per tetto, specchietti esterni e cerchi in lega da 17 pollici, mentre le strisce presenti sul cofano sono bicolore grigio a azzurro.

L'abitacolo ha invece dei rivestimenti Piano Black nella plancia, con pedaliera in metallo e inserti in pelle Rocklite Anthracite con cuciture scure. È presente anche il pacchetto Chrome Line Interior e il Pepper Pack offerto anche sulla Baker Street. Il cambio offerto è un manuale a sei rapporti, ma in alternativa si può optare per un automatico sempre a sei marce.

Sia la Mini Baker Street che la Mini Bayswater saranno sul mercato a partire dalla primavera.

Se vuoi aggiornamenti su MINI MINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 20 gennaio 2012

Altro su MINI MINI

MINI Cooper Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

MINI Cooper Cabrio: la prova su strada

Al volante della scoperta inglese si può guidare il fascino e il carisma della "piccola" sportiva, cresciuta molto rispetto al passato.

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi
Anteprime

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi

Ispirata alla storica Austin Seven del 1959, la nuova Mini Seven sarà esposta a Parigi insieme alle altre novità del marchio di Oxford.

Mini John Cooper Works Cabrio by AC Schnitzer
Tuning

Mini John Cooper Works Cabrio by AC Schnitzer

Dopo la JCW esposta all'Essen Motor Show 2015, AC Schnitzer presenta la "sorella" Cabrio di recente debutto: immagine più aggressiva e 35 CV in più.