Porsche rinvia la roadster entry level, ma conferma la Cajun

Porsche ha rinviato il lancio della piccola roadster previsto per il 2014. Conferme invece per la Cajun e per una sportiva da oltre 300.000 euro.

Porsche rinvia la roadster entry level, ma conferma la Cajun

Tutto su: Porsche

di Giuseppe Cutrone

17 gennaio 2012

Porsche ha rinviato il lancio della piccola roadster previsto per il 2014. Conferme invece per la Cajun e per una sportiva da oltre 300.000 euro.

La futura roadster entry level di cui Porsche aveva parlato qualche tempo fa sembra essere destinata a veder posticipato il suo arrivo sul mercato, almeno secondo le dichiarazioni rilasciate dal CEO della casa tedesca Matthias Mueller un’intervista.

Il piano in questione è quello che avrebbe dovuto vedere la luce nel 2014, quando Porsche avrebbe dovuto lanciare una piccola roadster con motore centrale erede più o meno diretta della Porsche 550 prodotta negli anni ’50.

Si tratta quindi di una sportiva “entry level che però, almeno per il momento, rimarrà bloccata alla fase progettuale, perché secondo i vertici di Zufffenhausen il lancio una vettura del genere non aiuterebbe l’immagine del marchio. Per questo – ha spiegato Mueller – Porsche preferisce attendere la prossima generazione di clienti, la quale sarà magari più incline ad acquistare un modello di questo tipo.

Insieme al rinvio a data da destinarsi della roadster compatta il costruttore tedesco ha confermato lo sbarco sul mercato della Porsche Cajun, il SUV compatto che arriverà nel 2013 con l’obiettivo di far crescere le vendite complessive del gruppo, cercando di far breccia in una fascia di clienti che finora non ha preso in considerazione Porsche. Gli obiettivi di vendita della Cajun sono di 50.000 esemplari all’anno e dovranno contribuire a portare il marchio a superare le 200.000 unità prodotte entro il 2018 contro le poco meno di 119.000 del 2011.

Infine, Mueller ha confermato l’intenzione di introdurre una nuova sportiva posizionata sopra la Porsche 911, un modello il cui prezzo potrebbe essere individuato tra i 300.000 e i 400.000 euro.