Cadillac ATS, debutto al Salone di Detroit

Carattere sportivo per la nuova berlina sviluppata da Cadillac sul circuito del Nurbugring.

Cadillac ATS

Altre foto »

La nuova Cadillac ATS si presenta in anteprima mondiale al pubblico del Salone di Detroit, in programma fino al 22 gennaio. Attesa nelle concessionarie americane a partire dall'estate, la novità del marchio di Detroit punta a sfidare le lussuose rivali tedesche grazie ad un pacchetto tecnico molto interessante. Oltre alla trazione posteriore, la Cadillac ATS promette ottime prestazioni, bassi consumi e un abitacolo dotato di ogni confort.

Dowsizing sotto il cofano

Con l'arrivo della Cadillac ATS il costruttore americano porta al debutto la nuova motorizzazione benzina 2.0 da 270 cavalli, primo quattro cilindri del marchio di proprietà GM a sviluppare ben 135 cv/litro. Al momento del lancio saranno disponibili anche un quattro cilindri 2.5 litri da 200 cavalli e l'unità V6 da 318 cavalli. Per il futuro non è escludere l'arrivo di un nuovo motore V6 biturbo da quasi 500 cavalli, capace di sfidare la futura Bmw M3. Abbinata di serie alla trazione posteriore o, a seconda delle versioni, alle quattro ruote motrici, la nuova ATS monta un cambio a sei rapporti con paddles al volante mentre la versione 2.0 Turbo potrà montare la nuova trasmissione manuale a sei rapporti.

Nata tra le curve del Nurburgring

Cadillac ha realizzato la nuova ATS pensando a chi cerca una berlina lussuosa e divertente da guidare. Utilizzando materiali leggeri come alluminio e magnesio, la nuova cinque porte sportiva ha fermato l'ago della bilancia a 1.542 kg con una distribuzione dei  pesi  50% sull'asse anteriore e 50% posteriore. Sviluppata sul circuito tedesco del Nurburgring, la Cadillac ATS assicura la massima sicurezza in ogni situazione grazie al Magnetic Ride Control, capace di variare la risposta delle sospensioni in base al tipo di percorso affrontato e allo stile di guida scelto.  Proposta di serie con cerchi in lega da 17 pollici o  18" in presenza del Sport Pack, la Cadillac ATS garantisce spazi di frenata tra i più ridotti grazie all'impianto sviluppato dalla Brembo.

Sicurezza ai vertici della categoria

Lunga la lista dei sistemi di sicurezza attiva e passiva disponibili sulla nuova Cadillac ATS. In base alla versione scelta la berlina sportiva vedrà la presenza di accessori come Cruise Control adattivo, sistema frenante intelligente, sistema di rilevamento dei veicoli nell'angolo cieco, mantenimento della corsia, fari adattivi e assistente alle partenze in salita. A bordo largo uso di materiali nobili come pellami pieno fiore e rivestimenti in carbonio o laccati. Dal grande display touch-screen da 8 pollici a centro plancia si comanda il sistema di infotainment con tecnologia CUE da dove si gestisce il navigatore satellitare, connettività USB e impianto Audio Bose. Secondo le proprie informazioni il guidatore potrò visualizzare tutte le informazioni sul monitor da 5.7 pollici al centro del cruscotto o sul parabrezza grazie all'head up display.

Se vuoi aggiornamenti su CADILLAC ATS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 09 gennaio 2012

Altro su Cadillac ATS

Nuove Cadillac ATS-V coupé e berlina: foto e dettagli
Ultimi arrivi

Nuove Cadillac ATS-V coupé e berlina: foto e dettagli

Cadillac ha presentato ufficialmente le nuove ATS-V in versione coupé e berlina tre volumi.

Cadillac ATS-V Coupé: americana all
Anteprime

Cadillac ATS-V Coupé: americana all'europea

Promette prestazioni eccellenti grazie al primo biturbo realizzato per una V-Series Cadillac.

Cadillac torna in pista con la ATS - V.R GT3 da 600 CV
Motorsport

Cadillac torna in pista con la ATS - V.R GT3 da 600 CV

Versione racing della attesa Ats - V Coupé che sarà svelata al Salone di Los Angeles, la nuova Ats - V.R sarà impiegata dalla prossima stagione.