Fiat Freemont Gamma Lounge: ricca e versatile

Fiat Freemont Gamma Lounge, l’allestimento top arricchisce gli allestimenti dell’automobile realizzata in partnership con Chrysler.

Fiat Freemont

Altre foto »

Fiat Freemont è il primo veicolo Fiat frutto della partnership con Chrysler Group. Già dal nome evoca il senso di libertà e la possibilità di affrontare qualsiasi situazione che si presenta nel vivere quotidiano, confermandosi un modello progettato per rispondere alle diverse esigenze delle famiglie moderne e in grado di coniugare spaziosità, flessibilità e funzionalità con uno stile distintivo e originale.

Le dimensioni (489 cm di lunghezza, 188 cm di larghezza e 169 cm di altezza) garantiscono un'ottima abitabilità interna, grazie anche al generoso passo di 289 cm. Insomma, Fiat Freemont è "Tutte le auto che vuoi", come recita il claim della campagna pubblicitaria che bene sintetizza l'anima poliedrica della vettura.

Per rafforzare ulteriormente questo posizionamento, oggi l'offerta di Fiat Freemont si arrichisce del nuovo allestimento top di gamma Lounge e della trazione integrale AWD (All-Wheel Drive) accoppiata al cambio automatico. Senza contare che di recente il modello ha ottenuto le cinque stelle Euro NCAP, a conferma dell'impegno profuso da Fiat per farne un veicolo al vertice della sicurezza.

Insignita delle 5 stelle Euro NCAP in 2012

Fiat Freemont si è aggiudicata il massimo del punteggio che il consorzio indipendente Euro NCAP assegna dal 1997 testando la sicurezza delle vetture. Il giudizio è ancora più importante se si considera che dal 2009 viene pubblicato un nuovo rating che valuta contemporaneamente la protezione degli adulti, quella dei bambini, quella dei pedoni e la nuova area di prevenzione incidenti e riduzione delle lesioni attraverso la valutazione di "seat belt reminder", ESP e limitatore di velocità.


Gli ottimi risultati ottenuti si affiancano all'adozione dei più avanzati dispositivi elettronici (alcuni disponibili di serie) che aumentano la sicurezza dei veicoli in quanto assistono costantemente il guidatore nel ridurre il rischio di incidente: dal controllo di trazione sino all'importantissimo e avanzato sistema di monitoraggio automatico della pressione dei pneumatici, passando per i 6 airbag di serie (due dei quali Multistage) e le cinture a tre punti con pretensionatori e con livello di limitatore di carico.


Particolare attenzione è stata data poi alla protezione dei pedoni grazie all'innovativo sistema di rilevamento dell'urto contro la gamba del pedone che in pochissimi millesimi di secondo innalza il cofano offrendo una superficie priva di punti rigidi sottostanti e minimizzando così i rischi di lesioni alla testa del pedone. Inoltre, tutti e tre i modelli hanno i sedili anteriori dotati di un meccanismo che avvicina gli appoggiatesta alle teste degli occupanti anteriori in caso di urto posteriore, riducendo il rischio di lesione da colpo di frusta.

Nuova versione a trazione integrale AWD (All-Wheel Drive)

Il nuovo Fiat Freemont AWD è la versione a trazione integrale abbinata alle motorizzazioni 2.0 Multijet 2 da 170 CV e 3.6 benzina V6 da 280 CV, entrambe con cambio automatico a 6 marce. Si tratta di un sistema sofisticato e completamente automatizzato che consente di controllare, in totale sicurezza, la vettura anche in condizioni estreme.


Di tipo "on demand", la trazione integrale AWD è dotata di una centralina elettronica che, tramite sensori, rileva l'aderenza delle quattro ruote e decide quando trasmettere trazione al posteriore. Le possibilità di intervento sono previste in caso di fondi a bassa aderenza (fango, neve, ghiaccio...) per garantire maggiore trazione, oppure in caso di fondi asfaltati, per assicurare trazione aggiuntiva e maggiore sicurezza nella percorrenza di curva.

In particolare, il sistema elettronico modula il trasferimento di coppia attraverso l'utilizzo del giunto a controllo elettronico ECC (Electronically Controlled Coupling), contribuendo al contenimento dei consumi in quanto opera solo su richiesta. Tra l'altro, il giunto a controllo elettronico sul sistema AWD è più flessibile, più preciso di un giunto viscoso o di un sistema Torsen®. Inoltre, la centralina si interfaccia anche con l'ESP e il sistema di controllo di trazione.

Come funziona

Il sistema a trazione integrale non richiede input o controlli. Esso funziona ottimizzando la trazione e la guidabilità secondo alcune precise strategie:

Controllo preventivo: in questa fase, il sistema agisce senza considerare lo slittamento delle ruote ma analizzando solamente l'azione del guidatore sul pedale in base alle condizioni di guida. Se il guidatore sta richiedendo molta potenza, la trazione AWD si attiva automaticamente trasferendo un'alta percentuale di potenza alle ruote posteriori, in modo da evitare lo slittamento delle ruote anteriori.

Controllo di slittamento: una seconda modalità di funzionamento usa i feedback dei sensori di velocità delle ruote per determinare la coppia appropriata da trasferire. Quando le ruote anteriori slittano, l'ECU (Electronic Control Unit) attiva il giunto a controllo elettronico al fine di cominciare a trasferire potenza alle ruote posteriori. In caso di partenza con le ruote anteriori su ghiaccio (o fondi a bassa aderenza) e le posteriori su terreno asciutto, il sistema invia maggiore coppia alle ruote posteriori al fine di ridurre lo slittamento. La potenza alle ruote posteriori è modulata anche in caso di perdita di trazione a velocità costante, come ad esempio durante un "acquaplanning" su una pozzanghera d'acqua.

Influenza la guidabilità a velocità moderata: la centralina ECU di Fiat Freemont controlla la coppia sulle ruote posteriori per migliorare la guidabilità anche tra i 40 e i 105 Km/h. In questa fascia di velocità, il sistema utilizza la coppia per le ruote posteriori in curva e in accelerazione per rendere più facile la sterzata, rendendo la guidabilità più neutrale.

Il cambio automatico a 6 rapporti

Entrambi i propulsori di Fiat Freemont AWD sono abbinati ad un nuovo cambio automatico a sei rapporti che assicura performance eccellenti abbinate ad un funzionamento preciso e silenzioso per il massimo comfort e piacere di guida.

Con questa nuova trasmissione la guida infatti è più dolce e fluida, in quanto le 6 marce del cambio automatico di Freemont consentono l'utilizzo del motore nella fascia di giri più efficiente, garantendo un risparmio di carburante, minori emissioni e maggiore silenziosità soprattutto in autostrada, facendo lavorare il motore a regimi più bassi. Non ultimo, tramite la funzione "Autostick", il nuovo cambio automatico di Freemont può essere utilizzato anche in modalità sequenziale.

Lounge, l'allestimento top di gamma

Per facilitare il cliente nella scelta e nell'acquisto, la gamma del nuovo modello Fiat si presenta con tre allestimenti - Freemont, Urban e Lounge - ognuno dei quali risponde a specifiche esigenze. In particolare, da questo mese è disponibile il nuovo allestimento top di gamma Lounge che si contraddistingue per alcuni dettagli estetici e per una dotazione completa e di grande valore.

All'esterno, Fiat Freemont Lounge si presenta con cerchi in lega da 19" bruniti, maniglie esterne e barre longitudinali cromate mentre, all'interno, spicca la pregiata selleria in pelle. Il nuovo allestimento propone di serie quanto di meglio oggi disponibile nel campo della dotazione infotelematica: navigatore satellitare a mappe da 8,4" Touch Screen con lettore DVD e slot SD, telecamera posteriore di parcheggio e impianto audio Alpine con 6 premium speaker + subwoofer.

Ovviamente, Freemont Lounge offre di serie anche i contenuti già presenti negli altri due allestimenti rendendo davvero unica ed esclusiva questa versione: 7 posti, clima automatico trizona, comandi audio al volante, fendinebbia, cruise control, TPMS (sensore pressione pneumatici), keyless entry/go, child booster, allarme antifurto, sensore luci, volante e pomello cambio in pelle, sensori parcheggio posteriori, Bluetooth, sedile guida regolabile elettricamente (6 vie + 4 vie lombare), sedili anteriori riscaldati, retrovisori ripiegabili elettrici, vetri posteriori oscurati e specchio elettrocromico.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT FREEMONT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 12 dicembre 2011

Altro su FIAT Freemont

Fiat Freemont Black Code, la prova di acquisto
Prove di acquisto

Fiat Freemont Black Code, la prova di acquisto

Quanto costa realmente il nuovo Freemont Black Code? Per scoprirlo siamo entrati in una concessionaria Fiat.

Fiat Freemont Cross al Salone di Ginevra 2014
Anteprime

Fiat Freemont Cross al Salone di Ginevra 2014

Esordio ufficiale al Salone di Ginevra 2014 per la nuova Fiat Freemont Cross, inedita versione che strizza l'occhio ai fuoristrada puri.

Fiat Freemont Black Code: prezzo da 33.300 euro
Ultimi arrivi

Fiat Freemont Black Code: prezzo da 33.300 euro

Fiat lancia sul mercato italiano la Freemont Black Code, allestimento top di gamma offerto da 33.300 euro.