Land Rover: confermata la Range Rover Grand Evoque

Allo studio la versione maggiorata della Range Rover Evoque che adotterà i nuovi motori 4 cilindri benzina da 170 CV e diesel da 133 CV.

Land Rover: confermata la Range Rover Grand Evoque

Tutto su: Land Rover Range Rover Evoque

di Luca Gastaldi

06 dicembre 2011

Allo studio la versione maggiorata della Range Rover Evoque che adotterà i nuovi motori 4 cilindri benzina da 170 CV e diesel da 133 CV.

Land Rover sta pianificando la realizzazione di una Range Rover Evoque più grande, sulla scia delle strategie adottate dai concorrenti Audi, con la gamma Q composta da Q3, Q5 e Q7, e Bmw, con la serie X e le varie X1, X3 e X5.

Una Evoque “big size” si potrebbe posizionare tra la originale Evoque a tre porte e l’imponente Range Rover Sport. Per quest’ultima, poi, un prossimo rinnovamento la potrebbe posizionare in una fascia di mercato ancor più di alta gamma.

La piattaforma della Evoque maggiorata rimarrebbe la stessa dell’attuale modello, ossia l’architettura LR-MS sviluppata sulla base della EU-CD made in Ford che ha dato vita al modello Freelander.

Va da sé che il design non dovrebbe scostarsi molto dalla Evoque in produzione dal marzo di quest’anno, mentre la struttura conterebbe su un allungamento complessivo di 300 mm, metà dei quali destinati al passo per poter prevedere una terza fila di sedili e stare a livello dei principali competitors.

Parlando di propulsione, la Range Rover Evoque a cinque porte verrebbe dotata dei nuovi motori 4 cilindri che Jaguar Land Rover costruirà nell’impianto di Wolverhampton. Tra questi propulsori ci sono un 1.8 turbo benzina da 170 CV e un diesel da 133 CV.

Il lancio del nuovo modello non avverrà prima del 2015 e potrebbe suggellare un nuovo corso per il gruppo Jaguar Land Rover, che nella fabbrica di Halewood vedrebbe materializzarsi i profitti di una vantaggiosa economia di scala innescata dalla produzione di quattro modelli (Evoque nelle due varianti, Freelander e una nuova compatta berlina Jaguar) su una piattaforma comune.