Land Rover Discovery Sport: nuovo diesel da 20 km/litro

Il nuovo diesel Ingenium che equipaggerà il 4×4 britannico sarà disponibile con potenze da 150 e 180 CV e offrirà un consumo medio di 4,9 l/100 km.

Land Rover Discovery Sport: nuovo diesel da 20 km/litro

Tutto su: Land Rover Discovery Sport

di Francesco Donnici

30 aprile 2015

Il nuovo diesel Ingenium che equipaggerà il 4×4 britannico sarà disponibile con potenze da 150 e 180 CV e offrirà un consumo medio di 4,9 l/100 km.

A pochi mesi dal debutto, la nuova Land Rover Discovery Sport è già un successo commerciale, come dimostrano i 15.000 ordini raccolti dalla Casa di Gaydon per il suo ultimo modello. La gamma del 4×4 britannico si arricchirà presto con l’inedito e tecnologico  propulsore diesel TD4 “Ingenium”, omologato per rispondere alle normative anti inquinamento euro 6 e capace di offrire consumi ed emissioni inquinanti paragonabili a quelli di una utilitaria, mentre le prestazioni risultano eccellenti per il tipo di vettura.

Il TD4 Ingenium sarà disponibile nelle versioni da 150 e 180 CV, vanta un consumo medio dichiarato di appena 4,9l/100km (circa 20 km con un litro di carburante) ed emissioni nocive di CO2 pari a 129 g/km. Per la versione top di gamma da 180 CV, la Casa britannica dichiara uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi e una velocità di punta che raggiunge i 188 km/h.

“La nuova famiglia di Land Rover di motori Ingenium può essere considerata la migliore della sua classe. – ha dichiarato Murray Dietsch, Programme Director Land Rover – Con l’introduzione di questa unità sul Discovery Sport, ora possiamo offrire un netto risparmio di carburante ed emissioni di CO2 ridotte, migliorando nello stesso tempo  le prestazioni complessive.  Il debutto del motore Ingenium conferma il posizionamento del Discovery Sport come il SUV di segmento premium più versatile e valido del mondo “.

Questa nuova unità  vanta una leggera struttura in alluminio abbinata ad un monoblocco rigido ed iniettori disaccoppiati, capaci di offrire livelli di vibrazione e rumorosità estremamente contenuti che contribuiscono a rendere l’esperienza di guida particolarmente rilassante. A questi dettagli si aggiungono  una serie di tecnologie studiate per ridurre gli attriti interni e migliorare le le prestazioni offerte,  inoltre la riduzione catalitica selettiva ed il nuovo sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione, abbattono le emissioni inquinanti nocive.

Esteticamente,  la Discovery Sport abbinata alla motorizzazione Ingenium sarà riconoscibile per il badge “Sport” di colore blu applicato sul retro della vettura, mentre un tocco di sportività arriverà dai grandi cerchi da 18 pollici avvolti da pneumatici a bassa resistenza di attrito. All’interno la vettura vanterà una seie di accessori tecnologico come il sofisticato sistema di infotainment abbinato allo schermo tattile da 8 pollici, mentre tra i dispositivi di sicurezza attivi e passivi offerti,  troviamo  il primo [glossario:airbag] per pedoni e la Frenata Autonoma d’Emergenza che si aggiungono ad una gamma di dispositivi dedicati all’assistenza alla guida.

La Land Rover Discovery Sport 4×4 equipaggiata con il motore Ingenium sarà disponibile in Europa a partire dal mese di maggio 2015, mentre in un secondo momento debutterà sui mercati internazionali  una nuova versione con motore Ingenium con trazione anteriore, ancora più efficiente.