Volkswagen Cross Coupé Concept

Debutterà al Salone di Tokyo la nuova Volkswagen Cross Coupé, suv ibrido che anticipa la futura Tiguan.

Volkswagen Cross Coupé concept

Altre foto »

La nuova Volkswagen Cross Coupé anticipa le linee del nuovo suv sportivo tedesco. Pronta al debutto al Tokyo Motor Show (in programma dal 3 all'11 dicembre), il concept del marchio di Wolfsburg è un suv ibrido plug-in a quattro ruote motrici spinto dalla motorizzazione tradizionale turbo TSI abbinata a due motori elettrici capaci complessivamente di sviluppare una potenza complessiva di 265 cavalli.

Veloce e amica dell'ambiente

La Volkswagen Cross Coupé nasce per soddisfare una clientela attenta alle prestazioni e alla tutela del pianeta. Dotata di un inedito albero di trasmissione elettrico, la nuova concept firmata Volkswagen è dotata di un motore elettrico al retrotreno che scarica sulle ruote posteriori 85 kW e 270 Nm di coppia, mentre all'anteriore è presente un'unità elettrica da 40 kW e 180 Nm.

Viaggiando con la spinta dei 3 motori, la Cross Coupé è in grado di coprire l'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi e di raggiungere i 200 km/h di velocità massima. Nella sola modalità elettrica la velocità massima si riduce a 120 km/h e si possono percorrere fino a 40 km ad emissioni zero, grazie alle batterie agli ioni di litio posizionate nel tunnel centrale. Alla voce consumi la nuova suv sportiva promette 2,7 litri per percorrere 100 km nel ciclo medio e un'autonomia con un pieno di oltre 855 km.

Dimensioni compatte e interni hi-tech

Lunga 4.345 mm, larga 1.868 e alta 1.523, con un passo di 2.630 mm, la Volkswagen Cross Coupé dichiara misure simili alla cugina Audi Q3. Adatta ad un uso in fuoristrada leggero per via degli attacchi posteriori e anteriori pari lungo 4.345 mm, largo 1.868 e alto 1.523, con un passo di 2.630 mm, la Cross Coupé sarà presentata al Salone di Tokyo accessoriata con cerchi in lega da 20 pollici su pneumatici 265/45.

Salendo a bordo si viene accolti dai sedili sportivi in pelle bicolore, dal nuovo volante a tre razze e dal grande schermo LCD a centro plancia. Completamente programmabile, il monitor è collegato ad una grande manopola sul tunnel centrale da dove si potranno selezionare in base al tipo di percorso da affrontare le modalità Sport, City e Offroad, variando così l'altezza da terra, la rigidità dello sterzo e l'erogazione del motore.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 30 novembre 2011

Altro su Volkswagen

Overland 2017: 30.000 km con i Veicoli Commerciali Volkswagen
Aziendali

Overland 2017: 30.000 km con i Veicoli Commerciali Volkswagen

California Beach, Amarok e Transporter Kombi sono il "parco auto" Overland, che si avvale del software Visirun di controllo e gestione flotte.

Volkswagen Golf MY 2017: due weekend Porte Aperte
Ultimi arrivi

Volkswagen Golf MY 2017: due weekend Porte Aperte

Con il lancio di Golf e Golf Variant MY 2017, è possibile "toccare con mano" le novità multimediali di bordo. I prezzi di listino dell’intera gamma.

Volkswagen Polo: la sesta generazione al Salone di Francoforte
Anteprime

Volkswagen Polo: la sesta generazione al Salone di Francoforte

L’immagine e i contenuti tecnici della futura VW Polo iniziano a delinearsi: lo rivelano alcune fonti dal Web. Ecco un primo identikit di Polo Mk6.