Seat al Motor Show di Bologna 2011

In occasione del Motor Show Seat presenterà il proprio ventaglio di novità con cui tenterà di conquistare i mercati internazionali.

Seat Alhambra 4WD 2012

Altre foto »

Seat si prepara all'imminente Motor Show di Bologna 2011 con promettenti annunci sui "piani e le strategie per la mobilità urbana del futuro" che riguarderanno la Casa automobilistica spagnola, pronta ad "aggredire" i mercati internazionali con il debutto di numerosi modelli.

In occasione della rassegna bolognese, Seat presenterà la nuova citycar compatta Mii che celebra il ritorno della Casa spagnola in questo delicato e importante segmento, lasciato scoperto da qualche anno dopo l'uscita di scena dell'Arosa. Lunga poco più di tre metri e mezzo e disponibile con un compatto tre cilindri da 1.0 litro (declinato nelle potenze da 60 e 75 CV) la Seat Mii coniuga alla perfezione la massima agilità unita alla migliore efficienza.

Tra le novità dedicate ad una mobilità ecosotenibile troveremo nello stand Seat le innovative versioni appartenenti alla famiglia Ecomotive, tra cui l'Altea XL e la Leon TwinDrive (versione ibrida della media spagnola). Entrambe le vetture si distinguono per i livelli di emissioni più bassi della propria categoria, grazie all'adozione di alcuni dispositivi elettronici come il sistema Start&stop, il dispositivo di recupero di energia in frenata e l'indicatore di marcia consigliata solo per citarne alcuni. La multispazio Altea XL abbina a questi contenuti tecnologici il parsimonioso propulsore 1.6 TDI CR capace di 105 CV che promette di emettere solo 119 g/km di CO2, mentre i consumi dichiarati dalla Casa risultano pari a 4,5 l/100 km.

I giovani e gli amanti della guida sportiva potranno gordersi le versioni "racing", denominate Copa ed FR, dedicate alla compatta Ibiza e alla media Leon. Al loro fianco troveremo anche la nuova Exeo ST, realizzata grazie alle sinergie condivise tra Seat e Audi, mentre fresca di debutto farà la sua apparizione la nuova Alhambra 4x4: comoda e versatile monovolume - disponibile anche nelle configurazione a 7 posti - dotata di trazione integrale abbinata al potente e parsimonioso 2.0 litri TDI CR da 140 CV. Con questo propulsore la multispazio spagnola raggiunge i 191 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 km/h in soli 11,4 secondi.

Oltre alla presentazione della nuova gamma, il Motor Show di Bologna sarà anche l'occasione per svelare i futuri programmi di espansione di Seat in Cina, con il relativo annuncio dell'inizio delle vendite dei modelli del Costruttore spagnolo nel paese asiatico.

Se vuoi aggiornamenti su SEAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 30 novembre 2011

Altro su SEAT

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti
Curiosità

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Sarà un progetto pilota denominato Connected Sharing

Seat: la Arona e un nuovo SUV entro il 2018
Anteprime

Seat: la Arona e un nuovo SUV entro il 2018

Non c'è solo la Arona nel futuro di Seat. La casa spagnola intende lanciare infatti un nuovo SUV di grosse dimensioni derivato dalla concept 20V20.

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto

L’auto più venduta della casa spagnola cambia pelle e contenuti che vanno ad aumentare l'offerta tecnologica e la sicurezza.