Honda CR-V 2012, debutta in Giappone

La nuova Honda CR-V 2012 debutterà il 2 dicembre in Giappone, bisognerà invece aspettare il prossimo autunno per vederla in Europa.

Honda CR-V 2012, debutta in Giappone

Tutto su: Honda CR-V

di Francesco Donnici

30 novembre 2011

La nuova Honda CR-V 2012 debutterà il 2 dicembre in Giappone, bisognerà invece aspettare il prossimo autunno per vederla in Europa.

Dopo la presentazione ufficiale tenutasi in occasione del Salone di Los Angeles 2011, la quarta generazione della Honda CR-V si appresta a debuttare nelle concessionarie giapponesi il 2 dicembre, circa due settimane prima del lancio commerciale previsto negli Stati Uniti il 15 dicembre.

La clientela europea dovrà invece pazientare ancora diversi mesi, prima che l’inedito crossover nipponico raggiunga gli showroom del vecchio continente il prossimo autunno.

Si riconosce per i dettagli

Rispetto alla versione vista al Salone californiano, la Honda CR-V destinata al mercato giapponese si differenzia esteticamente per alcuni dettagli che riguardano la griglia anteriore, ora in nero lucido e il design della presa d’aria dedicata al propulsore, mentre gli interni conservano la medesima impostazione stilistica.

Due allestimenti e due propulsori

La Honda CR-V 2012 sarà offerta sul mercato interno in due allestimenti denominati 20G e 24G. La prima versione verrà proposta con la sola trazione anteriore abbinata ad un propulsore 2.0 litri a benzina capace di erogare 150 CV a 6.200giri/min e 191 Nm di coppia massima disponibili a partire da 4.300 giri/min. Questa versione sarà offerta esclusivamente con il cambio automatico a variazione continua CVT, mentre i consumi dichiarati dal Costruttore si attestano su 6,9 l/100 km nel ciclo misto.

La Honda CR-V 24G verrà invece proposta con un più potente 2.4 litri a benzina capace di erogare 190 CV a 7000 giri/min e 222 Nm di coppia massima a 4.300 giri/min. Anche questa versione utilizzerà il cambio automatico CVT, mentre la trazione sarà integrale ed inseribile. Secondo i dati riportati dalla Casa, con questo propulsore il crossover nipponico dovrebbe consumare nel ciclo misto 8,6 l/100 km.

In Giappone da 23.900 euro

La Casa giapponese prevede di distribuire circa 18.000 esemplari ogni anno nel solo mercato interno. La Honda CR-V 2012 verrà proposta in Giappone ad un prezzo di partenza pari a 2.480.000 Yen (circa 23.900 al cambio attuale), riferito alla versione entry-level 20G dotata del 2.0 litri e della sola trazione anteriore. La versione top di gamma 25G, equipaggiata con il 2.4 litri e la trazione 4×4, sarà invece venduta a 2.750.000 Yen (circa 26.500 euro al cambio attuale).