Volkswagen Passat Alltrack, per lei niente America

Il portavoce del Gruppo smentisce un eventuale debutto commerciale negli USA della nuova Volkswagen Passat Alltrack.

Volkswagen Passat Alltrack, per lei niente America

di Francesco Donnici

24 novembre 2011

Il portavoce del Gruppo smentisce un eventuale debutto commerciale negli USA della nuova Volkswagen Passat Alltrack.

La nuova Volkswagen Passat Alltrack, variante della Passat Variant a metà strada tra station wagon e SUV, debutterà sui mercati internazionali nei primi mesi del 2012, ma non verrà distribuita su quello Nord Americano.

La notizia è stata confermata dal portavoce della casa di Wolfsburg, Mark Gillies, che in un intervista alla stampa ha specificato che i piani di Volkswagen non prevedono un’ eventuale commercializzazione del nuovo modello al di là dell’Atlantico. La nuova Alltrack si basa sul modello europeo della Passat, la quale non è mai stata distribuita in America. Negli Stati Uniti viene assemblata nello stabilimento di Chattanooga, Tennesee, una versione progettata e realizzata in modo specifico per il mercato Nord americano.

Ricordiamo che la Passat Alltrack si differenzia dalle altre versioni del modello teutonico per i numerosi dettagli dedicati alla guida off-road, mentre per quanto riguarda la parte meccanica sarà proposta con propulsori sovralimentati diesel e benzina da 140 a 210 CV. Inoltre le versioni più potenti verranno offerte di serie con la trazione integrale 4motion e con il cambio doppia frizione DSG.

No votes yet.
Please wait...