Ford Escape 2012: la nuova Kuga

Al Salone californiamo Ford presenta il nuovo crossover Escape che anticipa le forme e i contenuti della futura Kuga destinata all'Europa

Ford Escape 2012

Altre foto »

Il nuovo Ford Escape 2012 debutta in questi giorni all'atteso Salone di Los Angeles (17-27 novembre), dove il futuro SUV di medie dimensioni verrà mostrato al pubblico prima di debuttare sul mercato nordamericano nella primavera del prossimo anno. Sempre nel medesimo periodo, in occasione del Salone di Ginevra 2012, avremo l'occasione di vedere la versione europea dello stesso SUV, che prenderà il posto dell'attuale Kuga.

Misure da europea

Derivata dalla concept car Vertrek, la Ford Escape si presenta con forme decise e tagli netti che da qualche anno identificano il "Kinetic design" utilizzato dalla Casa americana per lo stile dei propri modelli. Lungo 4,52 metri, largo 1,84 m, alto 1,68 m, il futuro crossover della Casa dell'Ovale abbandona le abbondanti dimensioni tipiche dei SUV americani, per abbracciare la nuova filosofia del "downsize": il modello, infatti, sarà venduto anche in Europa come Ford Kuga. Nonostante le misure da SUV compatto, l'abitabilità della vettura non viene assolutamente sacrificata, visto l'abbondante spazio per 5 persone adulte e il vano portabagagli di 972 litri (1.928 litri abbattendo il divano posteriore).

SYNC e MyFord Touch: il futuro è multimediale

Gli interni del nuovo crossover si presentano moderni e tecnologici, con la consolle centrale che domina tutta la plancia, come una vera e propria postazione di controllo per ogni funzionalità della vettura. Nella parte superiore è stato posizionato il grande schemo touch screen del sistema multimediale SYNC, abbinato al dispositivo MyFord Touch da cui è possibile gestire un numero enorme di applicazioni, anche grazie al nuovo sistema vocale integrato.

Tra le numerose funzioni troviamo quella del sistema di navigazione satellitare, dotato di mappe realizzate dalla Nokia, l'impianto audio dotato di lettore CD-DVD-MP3, connessione Aux, USB e Bluetooth e il dispositivo di assistenza al parcheggio con telecamera Active Park Assist. Inoltre la Escape utilizza anche  l'inedito dispositivo BLIS (Blind Spot Information System), con cui è possibile controllare gli angoli ciechi della vettura, tramite un avviso acustico e visivo situato sullo specchietto retrovisore esterno.

Particolare attenzione è stata offerta alla sicurezza attiva e passiva della vettura che vanta l'adozione di nuovi airbag laterali che dosano il loro volume a seconda del peso di ciascun occupante della vettura, limitando di volta in volta il gas destinato al gonfiaggio dei cuscini.

Propulsori: EcoBoost per diminuire i consumi

Alla riduzione delle misure esterne della vettura, si aggiunge anche il ridimensionameto della cilindrata dei propulsori. Per la prima volta su questo genere di vetture distribuite in America Ford introduce la famiglia di motori Ecoboost che permettono, grazie all'utilizzo della sovralimentazione, unita alla fasatura variabile e all'iniezone diretta di benzina, una riduzione dei consumi del 20% rispetto ad unità aspirate con la stessa potenza.

La gamma dei propulsori - tutti 4 cilindri - si apre con il 2.5 litri aspirato da 170 CV abbinato alla sola trazione anteriore. Un gradino sopra troviamo il noto 1.6 litri EcoBoost da 177 CV e 240 Nm utilizzato anche in Europa, mentre al top di gamma si colloca il potente 2.0 litri Ecooboost da 240 CV che va a sostituire il precedente 3.0 litri. Tutti e due i motori Ecoboost possono essere equipaggiati in opzione con la sofisticata trazione integrale ad inserimento automatico, dotata di una frizione elettromagnetica a dischi multipli. Tutti i propulsori sono accoppiati ad un cambio automatico a sei rapporti.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 16 novembre 2011

Altro su Ford

Ford Fiesta 2017: ecco la settima generazione
Anteprime

Ford Fiesta 2017: ecco la settima generazione

La nuova Ford Fiesta 2017 vanta tanta tecnologia e un look che strizza l’occhio alle monovolume.

Ford KA+, un piccolo grande plus
Ultimi arrivi

Ford KA+, un piccolo grande plus

Con due porte in più rimane agile e aumenta l’offerta di comfort. Si avvicina alla Fiesta, che però nel 2017 crescerà in una nuova generazione.

Ford Kuga restyling 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Ford Kuga restyling 2017: primo contatto

Sulle strade che portano a Capo Nord per scoprire la nuova Ford Kuga restyling 2017.