Bentley Extreme: la più estrema

Bentley prepara una supercar a biocarburante per il Salone di Ginevra

Le informazioni trapelate non sono molte. Anzi pochissime a dir la verità. Si sa solo che la Casa inglese la definisce "The Extreme Bentley". Nient'altro. Per vederla dovremo aspettare il 3 marzo, giornata d'inaugurazione per la stampa del Salone di Ginevra.

Dovrebbe trattarsi di una supercar sulla base della già nota coupé Continental GT, con alcune modifiche estetiche mirate per accrescerne ancor di più l'appeal. Ma se questo non sembra giustificare tanto clamore, è sotto al cofano che si nasconde la vera novità.

Non tanto nello schema del propulsore, il W-12 turbo da oltre 600 CV che già equipaggia le Speed e dovrebbe spingerla senza difficoltà oltre i 300 km/h. Piuttosto per l'alimentazione a biocarburante. La concept car che sarà esposta a Ginevra sarà alimentata infatti a bioetanolo.

La casa di Crewe ha recentemente annunciato che nel 2012 tutta la sua gamma sarà compatibile con i carburanti alternativi e si definisce una pioniera nell'uso di questo tipo di combustibile nel settore delle auto di lusso.

Per l'occasione è stato creato un sito ad hoc con un video teaser di presentazione che fa appena intravedere ciò che si paleserà a Ginevra.

Se vuoi aggiornamenti su BENTLEY inserisci la tua e-mail nel box qui sotto: