Mercedes SLC, la baby SLS arriva nel 2015

La Casa teutonica sembra aver dato l’ok definitivo alla futura SLC, sportiva realizzata dalla AMG e pronta al debutto nel 2015.

Mercedes SLC, la baby SLS arriva nel 2015

di Francesco Donnici

10 novembre 2011

La Casa teutonica sembra aver dato l’ok definitivo alla futura SLC, sportiva realizzata dalla AMG e pronta al debutto nel 2015.

Dopo periodo di gestazione lento e difficile durato più di due anni, Mercedes ha finalmente approvato la futura SLC, supercar sviluppata dagli ingegneri del reparto sportivo AMG e conosciuta con il nome di progetto R 190.

Annunciata e successivamente smenita più volte, la Mercedes SLC vedrà la luce nel 2015 e sarà caratterizzata da un corpo vettura declinato sia in versione coupè che roadster, leggermente più compatto rispetto alle forme della SLS AMG.

I punti interrogativi che avvolgono il futuro modello della Casa di Stoccarda riguardano i dettagli sulla parte meccanica della vettura. La SLC sfrutterà sicuramente uno schema meccanico composto da un propulsore montato anteriormente, contrapposto ad una trazione posizionata sull’asse posteriore, mentre l’ipotesi del nuovo V6 biturbo sembra essere stata scartata, per far posto all’utilizzo di un potente motore a otto cilindri a V.

Le officine di Affalterbach sembrano non voler deludere gli appassionati del marchio con l’ormai classica “filosofia del downsize”, proponendo per la futura sportiva un potente V8 da 4.0-5.0 litri, capace di sviluppare una potenza non inferiore ai 420 CV e una coppia di almeno 600 Nm, il tutto accompagnato da un moderno e velocissima cambio a doppia frizione.