Ford Flex 2012, si svela a Los Angeles

La multispazio americana si rinnova portando in dote tanto comfort e tecnologia studiata per l'intrattenimento e la sicurezza degli occupanti.

Ford Flex 2012

Altre foto »

Sarà presentato al Salone di Los Angeles 2011 il nuovo Ford Flex, crossover di grandi dimensioni studiato per chi ama spostarsi in auto - soprattutto per lunghi tragitti - con tutta la famiglia e in piena sicurezza.

Forme squadrate e spazio per sette

Le forme squadrate e moderne del nuovo Ford Flex 2012 permettono di ospitare comodamente fino a sette persone disposte su tre file di sedili. I passeggeri della multispazio americana possono inoltre godere di un ambiente realizzato per offrire il massimo comfort, grazie alla versatilità delle molteplici configurazioni dell'abitacolo e all'intrattenimento garantito dal sistema multimediale - rivisto e migliorato - Ford SYNC.

Comfort e intrattenimento

Il nuovo sistema multimediale Ford SYNC viene abbinato al MyTouch Ford: dispositivo hardware composto da due schermi da 4,2 pollici posizionati nel quadro strumenti e da un terzo schermo tattile da ben 8 pollici posto nella consolle centrale. Il sistema può contare su due ingressi USB, l'ingresso RCA (per collegare consolle di videogame o lettori DVD), il dispositivo Bluetooth e quello WiFi. Tramite il SYNC si può accedere in modo semplice e intuitivo al sistema di navigazione satellitare, all'impianto audio-video, al climatizzatore e addirittura al proprio smartphone, senza dimenticare la possibilità di creare una rete wireless in auto, tramite una semplice chiavetta internet. Come se non bastasse il sistema può essere comandato tramite una sofisticata tecnologia che sfrutta i comandi vocali in ben 19 lingue diverse, compreso l'italiano.

Vede gli ostacoli con l'occhio elettronico

La tecnologia avanzata della Ford Flex viene impiegata soprattutto per la sicurezza attiva e passiva dei suoi occupanti. La multispazio di Detroit sfrutta una serie di "occhi elettronici" che offrono un importante ausilio al guidatore durante la marcia. Tra i vari dispositivi troviamo infatti un futuristico radar implementato nel sistema di cruise control che permette di monitorare costantemente la presenza di altri veicoli in un raggio di 150 metri e in caso di necessità offre assistenza durante le frenate di emergenza.

Propulsori: due potenti V6 da 3.5 litri

La Ford Flex viene proposta con due propulsori V6 da 3.5 litri alimentati a benzina. Il primo sviluppa una potenza massima di 285 CV, 20 in più rispetto alla precedente generazione, mentre il secondo sfrutta la tecnologia ECOboost che permette, tramite la sovralimentazione, di erogare ben 355 CV. Entrambi i motori sono abbinati al nuovo cambio automatico a sei rapporti, denominato SelectShift.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 08 novembre 2011

Altro su Ford

Nuova Ford Focus: debutto nel 2018
Anteprime

Nuova Ford Focus: debutto nel 2018

Più grande nelle forme e con una gamma motori aggiornata, la futura Ford Focus si prepara ad arrivare sul mercato nel 2018.

Ford: 1 miliardo di dollari per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale
Tecnica

Ford: 1 miliardo di dollari per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale

Il costruttore americano ha deciso di investire ben 1 miliardo di dollari per sviluppare una nuova intelligenza artificiale da applicare alla guida

Ford Ranger 3.2 TDCi 200 CV Wildtrak: la prova su strada e in off road
Prove su strada

Ford Ranger 3.2 TDCi 200 CV Wildtrak: la prova su strada e in off road

Pick-up muscoloso ma affascinante, nella variante Wildtrak da 200 CV è inarrestabile, con un sistema di trazione integrale "pronta a tutto".