SSC Tuatara: 1350 cavalli da 0 a 200 mph

Il secondo modello della Casa americana promette con i suoi 1350 CV di diventare l’auto stradale più veloce al mondo.

SSC Tuatara

Altre foto »

L'americana Shelby SuperCars (SSC) ha diffuso il primo video della SSC Tuatara, dove l'incredibile supercar da 1350 CV effettua una prova d'accelerazione. La Tuatara utilizza un potente V8 biturbo da 7.0 litri, preso in prestito dalla Corvette ZR1, capace di sviluppare, come già anticipato, una potenza massima di 1350 CV, gestiti da un cambio sequenziale a sette rapporti. Rigidità torsionale e peso contenuto sono garantiti dal sofisticato telaio in fibra di carbonio, quest'ultimo materiale è stato utilizzato anche per la realizzazione della carrozzeria e addirittura per costruire gli enormi cerchi.

Il test d'accelerazione da 0 a 200 mph (322 km/h), realizzato per testare l'efficienza del propulsore e della trasmissione, ha fatto registrare un tempo record inferiore ai 16 secondi. L'obiettivo della Tuatara sarà quello di scalzare la Bugatti Veyron sia per quanto riguarda le prove d'accelerazione che per la velocità massima, stimata in 443 km/h.

Ricordiamo che nel 2007, la SSC era balzata all'onore delle cronache automobilistiche in occasione del lancio del suo primo, e fino ad oggi unico modello: la Ultimate Aero,  bolide da 1287 CV capace di raggiungere i 412 km/h di velocità massima. Proprio le sue incredibili performance le avevano permesso di diventare la vettura stradale più veloce al mondo, prima di essere scalzata dalla Bugatti Veyron Super Sport (431 km/h).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vuoi aggiornamenti su SSC TUATARA: 1350 CAVALLI DA 0 A 200 MPH inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 19 ottobre 2011

Vedi anche

Seat conferma: nel 2018 arriverà il maxi Suv

Seat conferma: nel 2018 arriverà il maxi Suv

Sarà progettato a Martorell e costruito a Wolfsburg sulla piattaforma MQB A2; e Seat festeggia il migliore risultato operativo della propria storia.

Skoda: una low cost per l’India nel 2019

Skoda: una low cost per l’India nel 2019

La vettura farebbe parte di un accordo tra il Gruppo Volkswagen e Tata

McLaren BP23: un teaser anticipa la hyper-GT

McLaren BP23: un teaser anticipa la hyper-GT

106 esemplari, tutti già prenotati, per la nuova coupé che inaugurerà la filosofia "hyper-GT" per Woking: ecco un dettaglio di anteprima.