Hyundai Eon: per conquistare l’India

La Casa Coreana va alla conquista del mercato indiano con la piccola Eon da 814cc.

Hyundai Eon: per conquistare l’India

Tutto su: Hyundai

di Valerio Verdone

18 ottobre 2011

La Casa Coreana va alla conquista del mercato indiano con la piccola Eon da 814cc.

La Hyundai parte all’assalto dell’India con una citycar dai consumi contenuti e una dotazione hi-tech. Dopo il crescente successo sul mercato europeo, la Casa coreana amplia i suoi orizzonti ed ha tutte le carte in regole per replicare i risultati del Vecchio Continente.

La sua arma per il mercato indiano si chiama Eon, e riproduce in piccolo il design ad onda fluida tanto apprezzato in Europa. In particolare spiccano i fari e i paraurti sporgenti, ma non dispiace nemmeno il disegno del finestrino posteriore che slancia la fiancata. Pratica nella sua configurazione a cinque porte, ha un aspetto gradevole e pratico allo stesso tempo.

All’interno troviamo alzacristalli elettrici, presa USB, collegamento per l’iPod e l’airbag frontale per il passeggero: la prima ad averlo in questa classe di vetture sul mercato indiano.  Mentre sotto il cofano è nascosto un motore a benzina da 814cc, coadiuvato da un cambio manuale a 5 marce, che sviluppa 56 CV e 75Nm e promette consumi contenuti nell’ordine dei 4,7 litri per 100 km.