Lamborghini: il SUV al posto della Estoque?

Il debutto della Lamborghini Estoque si allontana: a Sant’Agata Bolognese avrebbero deciso di abbandonare la berlina per il nuovo suv.

Lamborghini: il SUV al posto della Estoque?

di Simonluca Pini

05 ottobre 2011

Il debutto della Lamborghini Estoque si allontana: a Sant’Agata Bolognese avrebbero deciso di abbandonare la berlina per il nuovo suv.

Lamborghini torna suoi passi. Dopo la dichiarazione del presidente Stephan Winkelmann di non voler produrre un suv ma di puntare sulla realizzazione di una berlina a quattro porte, fonti molto vicine al marchio di Sant’Agata Bolognese annunciano lo sviluppo di un nuovo crossover ad alte prestazioni.

La decisione di produrre un’erede del leggendario LM002, congela la commercializzazione in serie della Lamborghini Estoque, presentata in veste di concept car al Salone di Parigi 2008. La scelta di puntare sul nuovo suv e non sulla berlina, nonostante il grande apprezzamento del pubblico per quest’ultima, deriverebbe dalle richieste arrivate dai mercati emergenti. I ricchi clienti cinesi, russi e indiani, preferiscono guidare un veicolo caratterizzato da una maggiore altezza da terra, evitando così continue rotture e danni causati dallo stato dell’asfalto.

Nonostante manchi ancora l’ufficialità alla notizia, il nuovo suv firmato Lamborghini potrebbe nascere sulla piattaforma della Porsche Cayenne, condividendone la trazione integrale e le ottime doti in fuoristrada. Sotto al cofano però niente motorizzazioni ibride o diesel. Per fornire prestazioni al vertice e in linea con la tradizione del marchio fondato da Ferruccio Lamborghini, la nuova crossover sarà spinta da motori con potente superiori ai 500 cavalli.