Nissan studia il ritorno del marchio Datsun

L’alleanza Renault-Nissan vorrebbe rilanciare il marchio Datsun per distribuire le vetture Dacia nel mercato russo e in quello cinese.

Nissan studia il ritorno del marchio Datsun

di Francesco Donnici

05 ottobre 2011

L’alleanza Renault-Nissan vorrebbe rilanciare il marchio Datsun per distribuire le vetture Dacia nel mercato russo e in quello cinese.

Secondo indiscrezioni trapelate da un anonimo portavoce della Nissan e riportate dalla stampa inglese, la Casa giapponese starebbe pensando ad un ritorno del marchio Datsun, brand utilizzato fino al 1983 e divenuto  famoso per aver prodotto le sportive compatte Fairlady e Fairlady Z, quest’ultima conosciuta sui mercati internazionali come 240 Z.

Con la reintroduzione del marchio Datsun, l’alleanza Renault-Nissan allargherà il proprio portafoglio di brand che già comprende Renault, Nissan, Infiniti, Dacia, Renault-Samsung Motors e una partecipazione significativa del Gruppo russo AvtoVAZ.

In questo modo l’alleanza rimodellerà la propria strategia internazionale seguendo il piano denominato Renault-Nissan “Power88” che prevede la vendita dei prodotti Dacia utilizzando il nome Datsun, distribuendoli così in alcuni mercati emergenti come Russia e Cina, dove il marchio rumeno gode di scarso appeal.

L’unico problema rimane quello di accertare che i diritti relativi all’utilizzo del nome Datsun siano ancora validi. Dopo questo importante passo, il gruppo potrà partire con il nuovo piano d’espansione.

No votes yet.
Please wait...