Toyota Aqua: piccola e ibrida

Nel gennaio 2012 debutterà in Giappone una nuova ibrida compatta chiamata Aqua che si posizionerà al di sotto della Prius.

Toyota Aqua: piccola e ibrida

di Francesco Donnici

29 settembre 2011

Nel gennaio 2012 debutterà in Giappone una nuova ibrida compatta chiamata Aqua che si posizionerà al di sotto della Prius.

Toyota ha confermato il debutto in Giappone di una nuova ibrida compatta che andrà a posizionarsi un gradino al di sotto della celebre Prius. L’inedito modello, di cui si vociferava già da molto tempo, sarà battezzato con il nome di Aqua e debutterà sul mercato nipponico nel gennaio 2012. La missione della nuova vettura sarà quella di conquistare un pubblico giovane, sfruttando una linea accattivante e costi di gestione ancora più contenuti rispetto a quelli offerti dal sistema ibrido della sorella maggiore.

Secondo le indiscrezioni, la Toyota Aqua utilizzerà un motore elettrico accoppiato ad un propulsore a benzina di cilindrata ridotta rispetto al 1.8 litri utilizzato sulla Prius. Questo sistema ibrido permetterà di consumare nel ciclo medio solo 2,5 l/100 km che unito ad un prezzo di listino circa 1,7 milioni di yen (circa 16.400 euro al cambio attuale), renderà la nuova vettura ecosostenibile molto appetibile al pubblico.

Per quanto riguarda il design della vettura, il costruttore asiatico per il momento è riuscito a mantenere il più assoluto riserbo. I più informati parlano di uno stile chiaramente ispirato al prototipo Prius C, quindi dotato di forme molto morbide e arrotondate, in controtendenza con gli ultimi stilemi inaugurati dalla neonata Yaris, pronta a debuttare il prossimo anno in Europa, anche nella versione ibrida denominata HSD.

No votes yet.
Please wait...