Peugeot-Citroen, a rischio 10.000 posti di lavoro

La crisi economica non conosce confini e provoca nuove incertezze sul futuro lavorativo di 10.000 operai del Gruppo PSA.

Nuova Citroen C3 2010

Altre foto »

Continuano i problemi legati all'attuale crisi economica che sta attanagliando ormai da tempo tutto il settore automotive. Dalla Francia giunge la pessima notizia su un possibile taglio di 10.000 posti di lavoro da parte del Gruppo PSA (Peugeot-Citroen).

Secondo la stampa d'oltralpe, il continuo e progressivo rallentamento dell'economia francese sta mettendo a dura prova molte realtà locali, tra cui alcuni impianti di produzione del Gruppo PSA. Lo stabilimento industriale maggiormente a rischio potrebbe essere quello di Aulnay-Sous-Bois, nei pressi di Parigi, dove da tempo viene costruita la Citroen C3. Purtroppo secondo indiscrezioni, nel corso del 2012 potrebbe chiudere i battenti anche il magazzino centrale dedicato al reparto logistico di Melun-Senart, situato sempre nelle vicinanze della capitale francese.

Ai lavoratori interessati dai tagli di organico verranno offerte altre mansioni nell'impianto di Vesoul, situato nell'estremo nord dello stato, o in alternativa in altri impianti - non meglio specificati - del Gruppo francese.

Secondo le poche e frammentarie informazioni a disposizione, i licenziamenti dovrebbero interessare solo i lavoratori con contratti a tempo determinato. La situazione in cui versano i lavoratori francesi, per molti versi sembra assimilabile all'odissea dei 2.200 operai  di Termini Imerese, in balia dei problemi causati  dal futuro incerto dello stabilimento produttivo in cui lavorano e che si trova in via di dismissione da parte di Fiat.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT-CITROEN, A RISCHIO 10.000 POSTI DI LAVORO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 27 settembre 2011

Vedi anche

Formula E: arriva il via libera del Campidoglio per l’e-Prix di Roma

Formula E: arriva il via libera del Campidoglio per l’e-Prix di Roma

La Formula E si prepara a sbarcare a Roma dopo il primo via libera ufficiale dell’Assemblea capitolina.

Jaguar I-Pace: a Francoforte la versione pronta al debutto su strada

Jaguar I-Pace: a Francoforte la versione pronta al debutto su strada

Il Suv elettrico che porta Jaguar nel settore della mobilità a zero emissioni sarà svelato a Francoforte in veste definitiva: sul mercato nel 2018.

Pininfarina: tris di elettriche al Salone di Shanghai

Pininfarina: tris di elettriche al Salone di Shanghai

Le tre elettriche svelate da Pininfarina e Hybrid Kinetic Group ci mostrano come design e sostenibilità sono il futuro dell'automotive.