Nuova Fiat Punto: debutto slittato al 2014?

Nuovi problemi in casa Fiat: la nuova Punto potrebbe arrivare solo nel 2014. E negli Usa i dealer protestano per il ritardo della Giulia.

Nuova Fiat Punto: debutto slittato al 2014?

di Simonluca Pini

20 settembre 2011

Nuovi problemi in casa Fiat: la nuova Punto potrebbe arrivare solo nel 2014. E negli Usa i dealer protestano per il ritardo della Giulia.

Sergio Marchionne non ha confermato o smentito l’indiscrezione ma la nuova Fiat Punto, secondo alcuni insider, potrebbe arrivare nelle concessionarie solamente tra 3 anni, vale a dire dal 2014 e non dal 2013 come previsto dal piano investimenti Fiat. La causa del ritardo sarebbe da attribuire ad una nuova fase di revisione del progetto, necessaria per diminuire il peso della vettura e ridurre i costi.

Se il ritardo della nuova Fiat Punto è per ora solo un’indiscrezione, il ritardo della commercializzazione di Alfa Romeo negli Stati Uniti è una certezza confermata dall’amministratore delegato del biscione Harald Wester al Salone di Francoforte. La presentazione del Product Plan 2010-2014 Alfa Romeo ha causato molte proteste oltreoceano.

I concessionari del gruppo Fiat negli Stati Uniti, dopo la notizia dello slittamento della nuova Suv e dell’Alfa Romeo 4C al 2013 e dell’introduzione della Giulia e della nuova Spider solamente a partire dal 2014, hanno espresso molte perplessità e lamentele.

Sebbene il marchio Alfa Romeo sbarcherà negli Stati Uniti solo fra due anni, la rete di vendita ha sostenuto ingenti spese per realizzare concessionarie dedicate esclusivamente al marchio del Biscione visto che, secondo le dichiarazioni di Marchionne, Alfa doveva essere commercializzata negli States a partire dal 2012.

No votes yet.
Please wait...