Subaru XV al Salone di Francoforte 2011

La nuova crossover del marchio giapponese è stata presentata alla 64° edizione del Salone di Francoforte.

Subaru XV al Salone di Francoforte 2011

Tutto su: Subaru XV

di Simonluca Pini

14 settembre 2011

La nuova crossover del marchio giapponese è stata presentata alla 64° edizione del Salone di Francoforte.

La Subaru XV si svela al Salone di Francoforte. Erede della concept Impreza XV presentata all’ultima edizione del Salone di Shangai, la novità del marchio delle Pleiadi è pronta a debuttare nell’affollato segmento delle crossover compatte.

Caratterizzata dal nuovo corso stilistico del costruttore giapponese, già visto sulla nuova Impreza, la Subaru XV nasce secondo la filosofia Proten: secondo i tecnici nipponici questo termine indica l’unione delle parole praticità e design, offrendo così linee totalmente inedite rispetto al passato. Lunga 4.45 metri, larga 1.78 e alta 1.57 m, la nuova XV monta cerchi in lega da 18 pollici, assetto specifico e i quattro spigoli dei paraurti sono stati sviluppati in galleria del vento per ridurre la resistenza aerodinamica, contribuendo così alla diminuizione dei consumi e delle emissioni nocive.

Capace di ospitare cinque persone, l’abitacolo della Subaru XV presenta a centro plancia il display da 4.3 pollici multi-function, dal quale si potrà gestire il navigatore satellitare, l’infotainment, e avere tutte le informazioni per quanto riguarda l’eco-driving. Di serie troviamo sette airbag e controllo della stabilità con la funzione di assistenza alla frenate d’emergenza.

Attesa nelle concessionarie entro la prossima primavera, la nuova Subaru XV sarà disponibile in abbinamento a tre motorizzazioni boxer: la gamma delle unità a benzina sarà composta dai motori 1.6 e 2.0 L e non mancherà un quattro cilindri boxer a gasolio 2.0 l di cilindrata. Per tutti sistema Start&Stop di serie, battezzato “Auto Start System” e in opzione il cambio automatico CVT Lineartronic.