Francoforte 2011: sarà così il nuovo SUV Maserati?

Prima anticipazione dell’anti – Cayenne. Monterà il V8 4,7 litri del Tridente. In un secondo tempo, arriverà anche un nuovo V6 TD.

Francoforte 2011: sarà così il nuovo SUV Maserati?

di Francesco Giorgi

09 settembre 2011

Prima anticipazione dell’anti – Cayenne. Monterà il V8 4,7 litri del Tridente. In un secondo tempo, arriverà anche un nuovo V6 TD.

Al Salone di Francoforte (15 – 25 settembre), Maserati presenterà in anteprima la Suv del suo debutto in questo segmento. La vettura, annunciata da alcuni mesi e sulla quale molto si è discusso (soprattutto riguardo alle motorizzazioni e al pianale), è stata anticipata, in questi giorni, con una immagine di anteprima che compare nella “guida” ai modelli che saranno esposti al Salone curata da Automotive News, insieme alla descrizione delle caratteristiche tecniche.

Il luxury Suv Maserati si presenta con una impostazione stilistica vicina al family feeling del marchio: griglia anteriore con listelli verticali, feritoie orizzontali ai parafanghi e ampie prese d’aria al paraurti. Il tutto, racchiuso in uno stile che – a quanto è dato osservare – concede ben poco ad eventuali velleità da fuoristrada. L’idea è nata, piuttosto, dalla volontà di sviluppare una vettura in grado di mostrarsi come principale concorrente della Porsche Cayenne, in special modo per le prestazioni. D’altro canto, questo è l’intendimento che l’amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne, ha espresso da alcuni mesi, e mai smentito.

Riguardo alla meccanica, dopo alcune indiscrezioni trapelate nei mesi scorsi, che ipotizzavano il poderoso V8 Hemi da 6,3 litri della Jeep Grand Cherokee SRT8 oppure il V12 da 6 litri della Ferrari 599 GTB, l’indicazione sull’unità che troverà posto nel vano motore è ora più orientata al 4,7 V8 che già equipaggia gli altri modelli della gamma Maserati, accoppiato al cambio automatico ZF a 8 rapporti. Ci si aspetta, inoltre, che la vettura sia equipaggiata (anche se in un secondo tempo) con un nuovo V6 3 litri turbodiesel, sviluppato dalla ferrarese VM e accreditato di una potenza sui 300 CV. Con ogni probabilità, questa versione sarà realizzata per il solo mercato europeo.

La produzione del Suv Maserati è stata annunciata per la metà del 2013. Finora, l’impianto produttivo destinato alla sua realizzazione è lo stabilimento Chrysler di Jefferon North, a Detroit. Lo stesso che produce la Grand Cherokee, con la quale il Suv Maserati condividerà la piattaforma. Possiamo, tuttavia, ipotizzare che, come avevamo indicato a fine agosto, potrà essere assemblato anche a Grugliasco, magari per il mercato europeo, lasciando a Detroit la produzione per i mercati d’oltreoceano.