Jeep Wrangler 2012, arriva il V6 3.6 Pentastar

Al Salone di Francoforte Jeep porterà il nuovo motore V6 3.6 Pentastar che troverà posto sulle Wrangler e Wrangler Unlimited affiancando il 2.8 CRD.

Jeep Wrangler 2012, arriva il V6 3.6 Pentastar

Tutto su: Jeep Wrangler

di Giuseppe Cutrone

02 settembre 2011

Al Salone di Francoforte Jeep porterà il nuovo motore V6 3.6 Pentastar che troverà posto sulle Wrangler e Wrangler Unlimited affiancando il 2.8 CRD.

Sarà il nuovo propulsore V6 da 3,6 litri Pentastar la novità più interessante in arrivo sulle Jeep Wrangler e Wrangler Unlimited che verranno mostrate in anteprima europea al Salone di Francoforte 2011.

Secondo quanto comunicato dal marchio americano controllato da Chrysler, il nuovo motore migliora le prestazioni e i consumi, puntando su un’efficienza di funzionamento che avrà il suo positivo influsso anche sul comfort, grazie alla sua sileziosità, e sul piacere di guida dell’apprezzata 4×4.

Il nuovo V6 Pentastar si presenta come un’unità compatta e leggera, con un peso inferiore di oltre 40 chilogrammi rispetto al vecchio V8 da 3,8 litri che andrà a sostituire. Il merito di tale vantaggio è dovuto essenzialmente al suo monoblocco realizzato in alluminio pressofuso ad alta pressione, che si abbina alla testata in alluminio e ai cilindri alesati in ghisa.

Prodotto nello stabilimento di Trenton, nel Michigan, il propulsore, che troverà posto sotto il cofano della Wrangler affiancandosi al turbodiesel 2.8 CRD, è in regola con le normative antinquinamento Euro 5. La potenza erogata è di 284 cavalli, con una coppia di 347 Nm, per prestazioni che indicano tra l’altro uno 0-100 km/h in 8,1 secondi, mentre i consumi si annunciano inferiori del 5% rispetto al 3.8.

I vantaggi in termini prestazionali ed economici sono dovuti pure al cambio automatico A580 cui il nuovo propulsore è associato. Si tratta di un cambio a 5 marce a cui si aggiunge il sistema Electronic Range Select, che dà modo al guidatore di scegliere tra il tipo di funzionamento completamente automatico o quello manuale sequenziale. In alternativa si potrà scegliere il cambio manuale a 6 marce NSG 370, che beneficia di un disco frizione ammortizzato e di una nuova scatola della frizione.

Dopo la presentazione al Salone di Francoforte, le Jeep Wrangler e Wrangler Unlimited con il nuovo V6 Pentastar saranno disponibili sul mercato italiano a partire dal primo trimestre del 2012.